Di Adele Oriana Orlando

Costanza allunga, Michele è primo

LE CLASSIFICHE 02 nov 2020
Michele Antolini con una super raccolta è balzato in vetta Michele Antolini con una super raccolta è balzato in vetta

Oltre 65mila voti arrivati in redazione alla terza settimana di classifiche per l’iniziativa che premia i commessi e le commesse ideali di Verona e provincia. I nuovi conteggi hanno visto l’entrata di ben 40 concorrenti in più, qualcuno in punta di piedi, qualcun altro con già qualche migliaio di punti. Questa settimana il box posizionato in entrata nel palazzo della redazione che raccoglie tutti i voti, al 28 ottobre, era già stato riempito quasi fino a metà.

COSTANZA NON MOLLA. Rimane ancorata al primo posto Costanza Forciniti, la barista della pasticceria «Il Croissant» di Verona in vetta alle classifiche con un vantaggio di quasi 2000 punti dal secondo posto conquistato da Giada Rigo di Pizza&Party. Per Giada questa settimana i punti sono quasi raddoppiati, è salita di un posto con 5637 punti. Colpo di scena della commessa dello spaccio Vincenzi di Bovolone, Stefania Bortolla. Grazie ai 4597 punti arrivati per lei in circa una dozzina di buste, non solo è entrata in top ten, ma ha anche conquistato il terzo posto. Il secondo colpo di scena di questa settimana porta il nome di Maria Francesca Cottone del ristorante «Da Gigi» di Legnago. Maria Francesca è una delle 40 new entry di questa settimana ed è arrivata sfondando la classifica scalando più di 80 posizioni, sino alla quarta dove si è seduta con i sui 4905. Una salita costante e misurata quella di Lisa Annichini della caffetteria omonima che dalla sesta posizione, sale in quinta con 4421 voti. Dal terzo gradino del podio è invece scivolata in sesta posizione Sara Berti di Sportler di Affi, nonostante il suo fan club le abbia procurato 2489 voti facendola arrivare a un totale di 4374. Entra in top ten Elena Bertagnoli del Migross dello Stadio che la scorsa settimana era ferma a 149 voti, ora invece ne conta 4356. È scesa in ottava posizione con 4259 preferenze Laura Zanolli del Forno De Santi, insieme a Ketty Ferronato del panificio Il Laghetto, che invece ora si trova al nono posto con 4170 voti, ma con un fan club da invidia. Chiude la top ten in rosa Clara Piccoli della tabaccheria Caucchioli, con 3380 punti.

 

 

MICHELE IN RIMONTA. Classifica stravolta quasi completamente per gli uomini. Primeggia per questa settimana Michele Antolini del negozio omonimo con 5737 punti, seguito da Daniel Bacchiega della pizza al taglio Du Fradei che gli sta sotto con circa mille punti in meno. Scala la vetta dal quinto al terzo posto Enrico Andreella del supermercato Rossetto di Santa Maria di Zevio che tocca quasi i 4500 punti. Lo segue Emanuele Dalla Brea di Tiziani Abbigliamento di Bardolino che nella precedente classifica sedeva sul primo posto ma che questa settimana, o almeno fino a mercoledì, non ha ricevuto tagliandi. Una strategia per sconvolgere di nuovo la classifica? Staremo a vedere. Prosegue la scalata Leonardo Zeni del Frantoio Veronesi di Lazise che passa dal sesto al quinto posto con 3647 voti. Dietro di lui con 600 preferenze in meno, Simone Malaffo del Ristorante La Ginestra di Verona. Entra in top ten con oltre 2880 voti e arresta la sua scalata al settimo posto Marco Filippi, dell’azienda omonima di Verona. Scivola dalla terza all’ottava posizione il commesso dell’Iperfamila di San Giovanni Lupatoto, Luca Currò, con 2651 voti. Confermate le posizioni di Nicolò Liviero della pasticceria Donati e di Gianluca Sargentini di Verona Premia che rimangono in top ten, rispettivamente al nono e al decimo posto.

Contenuti correlati

In collaborazione con